Pubblicità

Tragedia stanotte in via Ricco a Nocera Inferiore, un ragazzo si sarebbe tolto la vita lanciandosi dal balcone del quinto piano di una palazzina. Inutile l’intervento del personale sanitario arrivato sul posto con un’ambulanza, il 16enne è morto sul colpo. Sul episodio indagano i carabinieri della locale stazione, l’ipotesi e che si tratti di un gesto volontario, ma nessuna pista al momento è esclusa. Questa del giovane nocerino è una delle tristi storie che la cronaca ha raccontato in questi ultimi mesi, in cui altri due adolescenti sono morti in circostanze analoghe: il 29 aprile, la stessa sorte è toccata a un ragazzo di 13 anni, a Salerno, precipitato dal settimo piano di un condominio in via Monti, il 10 maggio, sempre nel capoluogo un altro adolescente di 15 anni è morto dopo essere precipitato dal balcone della sua abitazione, al sesto piano di un condominio in via Santa Margherita.