Escalation di violenza nel tardo pomeriggio di oggi quando un 30enne, all’interno dell’abitazione familiare ubicata in via Sarno – Palma, a seguito di un litigio si è scagliato con furia contro il padre. L’anziano nel tentativo di sfuggire alla furia cieca del figlio ha trovato  riparo in un’auto. Per aver tentato di calmare la lite, un parente è stato ferito al braccio da un fendente sferrato dall’aggressore. Il ferito si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Malta, denunciando di essere stato accoltellato durante una lite familiare. Allertate le forze dell’ordine, agenti della polizia di stato hanno arrestato il 30enne per lesioni personali gravi e aggravate.