Raid vandalico nella notte a Villa Lanzara: ignoti sono penetrati all’interno della storica residenza danneggiando i bagni di ciascun piano, rubando le maniglie di alcune porte e due leggii. I fatti sono stati denunciati dall’assessore Vincenzo Salerno, nella mattinata al Commissariato di Polizia locale. :”È un’ offesa per tutti – commenta il primo cittadino. Abbiamo lavorato tanto perché Villa Lanzara diventasse un fiore all’occhiello, un palazzo della cultura capace di racchiudere la storia del territorio, anche con la mostra “Una luce per Sarno” che racconta la triste pagina del 5 maggio 1998.Questi delinquenti pensano di distruggere la storia di una città? Noi faremo di tutto perché siano individuati e la giustizia farà il suo corso!”