Sarebbero due albanesi di 36 e 32 anni i responsabili di 73 furti denunciati negli ultimi mesi in Campania, tra le province di Avellino e Salerno, e fuori regione nelle Marche e in Umbria. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Osimo in provincia di Ancona, a seguito di appurate indagini, hanno stretto le manette ai polsi di due uomini residenti a Santa Maria Capua Vetere e Casaluce. In sette mesi con la tecnica del foro negli infissi, avrebbero commesso, ho tentato 16 furti in abitazioni nelle provincie di Salerno: uno a Pontecagnano Faiano, due a Mercato San Severino, uno a Fisciano, sei furti ad Eboli, tre a Sarno, un tentato a Cava de Tirreni e un furto a San Mango Piemonte, per un bottino totale di più di 200 mila euro.