Sarno. Ha solo 16 anni uno dei ragazzi che ha distrutto il monte Saretto venerdì notte. Tutto è nato per uno scherzo insieme ai suoi amici, uno scherzo che si è trasformato in una tragedia. “Non dormo più la notte, chiedo scusa a tutta la città”. Queste le sue parole davanti ai carabinieri e come riporta Il Mattino.È pentito, come racconta il suo avvocato. In questa situazione, il ragazzo, vorrà rendersi utile per cercare quantomeno di rimediare a ciò che ha fatto.Cosa rischiano i ragazzi coinvolti? Di sicuro una punizione esemplare da parte del Tribunale dei minori. Ma una punizione rieducativa, che serva a far capire che quello che hanno fatto è stato irresponsabile e ha messo a rischio la vita di tantissime persone.fonte:https://www.cronachedellacampania.it/2019/09/non-dormo-piu-la-notte-chiedo-scusa-a-tutta-la-citta-langoscia-del-giovane-piromane-del-monte-saretto/