C.mare di Stabia, truffano anziana con la tecnica del finto incidente

Hanno bussato alla porta di un’ anziana signora fingendosi avvocati riuscendole a sottrarre 5 mila euro. Tutto è cominciato ore prima con la classica telefonata da parte di un fantomatico legale che le comunicava di un incidente causato dal figlio. Nulla di grave, ma servivano soldi per riparare il danno ai veicoli, altrimenti sarebbe incappato in guai legali. La vittima impaurita ha acconsentito alla richiesta concordando un appuntamento. Alle 12 circa i truffatori si presentano a casa e si fanno consegnare la cifra stabilita: 5 mila euro in contanti. Un familiare rientrando ha scoprendo la trappola nella quale ingenuamente era caduta l’anziana e hanno sporto denuncia. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri per riuscire a identificare i malfattori.