Un banale tamponamento tra due auto finisce in rissa, ieri sera alle 20 circa in via Amato. I conducenti dei mezzi sono scesi e hanno iniziato a litigare, passando ben presto dalle parole ai fatti. Una donna, sembrerebbe secondo le prime indiscrezioni, la fidanzata di uno dei due uomini, nel tentativo di separarli viene colpita con un pugno proprio dal compagno, facendole perdere i sensi. Il fatto ha richiamato l’attenzione dei passanti e dei commercianti presenti in zona. Allertato il 118 sul posto sono arrivati  i sanitari con l’ambulanza. La donna è stata trasporta in ospedale

per le cure del caso. La dinamica dei fatti è al vaglio della Polizia Municipale. Un episodio brutale, simbolo d’inciviltà, degno di una vera e  propria giungla d’asfalto; un road rage, una rabbia da strada che si riscontra al volante entrata a far parte del tessuto sociale urbano, che in molti casi finisce tragicamente.