C.mare di Stabia: vandali “occupano” le giostre in villa e le rompono

All’ingresso dell’area riservata ai bambini in villa comunale un cartello invita a rispettare i giochi e il parco. Messaggio evidentemente ignorato da un manipolo di persone che questa mattina si sono scatenate in attività ludiche non pertinenti all’età. A farne le spese un saliscendi, uno scivolo e  a parte del tappeto anti – trauma. L’ennesimo atto vandalico nel parchetto riconsegnato ai bambini   risistemato, pulito, ristrutturato lo scorso dicembre, già oggetto di manutenzione per episodi simili e che l’amministrazione non fa in tempo ad aggiustare che c’è qualcuno che rompe di nuovo tutto.

Commenti

Commenti