Un entusiasmante domenica, accompagnata da un caldo sole è andata in scena al Parco Sarrastri  con il “Gran Galà a 4 zampe” città di Sarno, la  manifestazione, giunta al secondo anno, dedicata ai cani, organizzata dall’Ass. La Càvea di Foce, a cura di Gerardo Loria, responsabile e gestore del parco. L’evento, aperto a tutte le razze canine, compresi i meticci, è un’occasione per trascorrere una giornata insieme all’amico fedele, condividere gli spazi,  sensibilizzare la collettività ad adottare, rispettarli, ma sopratutto a non abbandonarli. Due le categorie che hanno gareggiato. Ad essere premiati il cane più simpatico e quello con il travestimento  più divertente. Giuria d’eccezione: i ragazzi della residenza Lars. Ha preso parte l’istruttore cinofilo Sergio Catalano con dimostrazioni di agility dog, disciplina cinofilo-sportiva in cui il cane ed il proprio conduttore affrontano insieme un percorso ad ostacoli, dove gli ingredienti principali per la perfetta sintonia sono l’affiatamento, la capacità di comunicazione e la assoluta fiducia reciproca.

L’evento, patrocinato dal Comune di Sarno, che negli anni ha sempre riconosciuto l’operato della Parco Sarrastri come unica realtà presente sul territorio dedicata ai cani, ha avuto un ottimo riscontro di presenze. Hanno presieduto per l’occasione il Sindaco Giuseppe Canfora e il vicesindaco Gaetano Ferrentino. Si ringraziano “Ti salvo con il cuore” l’associazione di volontariato che si occupa del salvataggio, delle cure e dell’adozione dei tanti cani abbandonati o randagi ritrovati sul territorio, l’istruttore Sergio Catalano, i ragazzi del centro LARS. Ulteriori ringraziamenti a Luigi Menna vice presidente dell’Ass. La Càvea, al media partner Leonardo Mancusi, a I Sarrastri “Pizza Shop” e al centro LARS di Episcopio. Il parco Sarrastri,  nel dare appuntamento al prossimo anno, ricorda che è aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato solo il pomeriggio, con orari a seconda del periodo e la domenica dalle 10 alle 13. Per ulteriori informazioni contattare Gerardo Loria al numero 3200761344.

Natasha Macri