La task force contro l’abbandono selvaggio dei rifiuti ha permesso agli Ispettori Ambientali in collaborazione con le guardie ambientali dell’Associazione Kronos l’individuazione in molte zone di vere e proprie discariche a cielo aperto. Rifiuti sversati abusivamente nei quali spesso sono stati trovati indizi che hanno fatto individuare i responsabili, multandoli. Questa mattina invece a bloccare l’ennesimo bruto è stato un contadino. L’uomo ha sorpreso una persona mentre era intenta a scaricare da un’apecar alcuni sacchi neri, lungo il tratto di strada che
costeggia il suo terreno a Episcopio. Smascherato il colpevole è stato invitato a raccogliere l’immondizia e a riporla nuovamente sul mezzo. La risposta è stata tutt’altro che positiva. Tra i due nasce un diverbio, passato ben presto alle mani. Insulti e schiaffi non si risparmiano fino alla resa dello sversatore che raccoglie i sacchi e si allontana. 

Foto: web