E’ di poco fa la notizia di un malore che avrebbe colpito un uomo, addetto alla gestione dei servizi cimiteriali per conto del comune sarnese, mentre stava lavorando. L’operaio, si sarebbe accasciato senza più riprendere conoscenza.
A prestare i primi soccorsi sarebbe stato un infermiere fuori servizio, che è intervenuto sull’addetto ai lavori , praticandogli un massaggio cardiaco, fino all’arrivo dell’ambulanza. Il personale del 118 dopo aver praticato le manovre di emergenza ha trasportato l’uomo al nosocomio locale. A fargli perdere i sensi potrebbe essere stato un infarto. Le sue condizioni sarebbero critiche.