Droga nel camion. È stato bloccato all’uscita del casello autostradale di Catania, un autotrasportatore di Castellammare di Stabia, da una pattuglia della Guardia di Finanza impegnata in controlli stradali notturni, in corrispondenza del casello autostradale di Acireale dell’autostrada Messina – Catania. L’autista,

Antonio Pane 30 anni, dipendente di una ditta di autotrasporti stabiese, ha tentato di disfarsi di due involucri, contenente sostanze stupefacenti, gettandoli dal finestrino. La circostanza ha insospettito gli operanti che hanno proceduto a recuperali scoprendo che contenevano due chili di cocaina. Lo stupefacente una volta immesso nel mercato del consumo, avrebbe fruttato circa 150.000 euro. Il conducente del camion è stato arrestato e trasferito nel carcere siciliano di Piazza Lanza.