venerdì, 21 Gennaio 2022

Castellammare cinque indagati per Michele Mascolo dimesso per dolori addominali e poi morto

Castellammare di Stabia  cinque indagati per Michele Mascolo dimesso per dolori addominali e poi morto per infarto  La Procura della Repubblica di Torre Annunziata ha iscritto nel registro degli indagati i medici che hanno visitato Michele, arrivato martedì sera presso il pronto soccorso con dei forti dolori all’addome. Gli avevano riscontrato una colica addominale ma Michele Mascolo è morto poco dopo per un infarto. Il 31enne, dipendente di una società di Napoli nel settore dell’informatica, è stato visitato e dimesso dopo aver effettuato vari esami clinici. I medici hanno rassicurato l’informatico, residente nel quartiere di “Madonna delle Grazie” al confine tra Castellammare e Gragnano, mandandolo a casa con relativa prescrizione di farmaci per attenuare i dolori alla pancia. Sono passate poco più di sei ore e il 31enne si sente ancora male, i dolori alla zona addominale sono diventati lancinanti. Così i familiari hanno allertato il 118 ed un’ambulanza è arrivata presso la sua abitazione per poi trasferirlo d’urgenza nuovamente al pronto soccorso alle 4 del mattino di mercoledì. Qui il quadro clinico del ragazzo è peggiorato vertiginosamente ed in poco tempo il 31enne è morto.

logo positano news

FONTE:http://www.positanonews.it/articolo/182195/castellammare-cinque-indagati-per-michele-mascolo-dimesso-per-dolori-addominali-e-poi-morto

ALTRE NEWS