Agiscono a  qualsiasi ora del giorno e della notte, obbiettivi mirati  scooter, motorini. Battezzata ” la Gand delle due ruote”, ha messo a segno diversi furti di ciclomotori negli ultimi giorni. Solo nella giornata odierna tre denunce, sono state presentate alle autorità militari da parte di proprietari dei due ruote, i quali, recandosi sul posto dove li avevano parcheggiati, sono rimasti con le chiavi in mano, perchè il mezzo gli era stato rubato. Un escalation di furti che fa pensare anche al famoso ” cavallo di ritorno”. In questo caso è importante la collaborazione del cittadino con le Forze dell’Ordine, affinchè non si pieghino al ricatto, ma denuncino. L’aumento dei furti e lo spaccio di sostanze stupefacenti, stanno inquinando  Gragnano. Città dove da sempre Regna Sovrana la Pasta, rendendo il territorio famoso in tutto il mondo, sembrerebbe che una piovra malavitosa voglia  far prevaricare  i suoi tentacoli, giorno dopo giorno,.