I carabinieri della stazione di Gragnano hanno denunciato in stato di libertà per simulazione di reato, tentata truffa e falsa dichiarazione a pubblici ufficiali un 27enne di Castellammare di Stabia e un 72enne ed un 26enne del luogo.

Nel corso di attività investigativa effettuata anche con la visione di immagini di sistemi di videosorveglianza, i militari hanno accertato che i 3 avevano presentato denuncia contro ignoti (ciascuno per proprio conto e in momenti e circostanze diversi) riferendo di essere stati investiti mentre percorrevano strade cittadine in sella alle loro biciclette e che gli investitori non si erano fermati a prestare loro soccorso, allegando alle denunce certificati medici rilasciati da medici del pronto soccorso ai quali si erano presentati lamentando generici dolori causati dagli incidenti, verosimilmente per ottenere un risarcimento dal fondo vittime della strada.

FONTE:IL MATTINO

logo-mattino