Sparatoria stamane intorno alle 8 nel porto di Amalfi dove un uomo del posto, per motivi in via di accertamento, ha esploso all’indirizzo di una seconda persona alcuni colpi di pistola ferendolo a quanto pare in maniera grave. L’episodio è accaduto nel nei pressi di uno dei pontili a cui sono attraccate le imbarcazioni da diporto. Gli spari sono stati uditi dall’intero circondario e dal vicino ufficio locale marittimo da cui si sono precipitati sul posto i militari della Capitaneria di Porto. Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto sono giunti i carabinieri e un’ambulanza del 118. Il ferito, che è vivo seppur in gravi condizioni, è stato trasportato presso l’ospedale di Castiglione dove i medici gli hanno riscontrato alcune ferite da arma da fuoco.

Due o tre sono stati i colpi esplosi a quanto pare da breve distanza e a quanto pare alle gambe del 51enne originario di Amalfi. L’uomo che ha sparato, anch’egli di Amalfi, sarebbe stato bloccato alle spalle da alcune persone che erano sul pontile. Lo avrebbero immobilizzato prima dell’arrivo dei carabinieri che ora indagano sul movente. L’uomo é stato arrestato e si trova presso gli uffici della compagnia di via Casamare in stato di fermo.

Fonte: http://www.ilmattino.it/

logo-mattino