Rapina al supermercato finisce in tragedia, carabiniere spara e uccide un bandito

QUALIANO – Un rapinatore è stato ucciso durante una rapina in un supermercato nel Napoletano. E’ successo alla “Sisa” di via Di Vittorio a Qualiano. Il carabiniere era libero dal servizio e stava facendo la spesa con la famiglia, quando è intervenuto nel corso della rapina. Il gruppo di rapinatori era composto da circa quattro persone: si sono avvicinati alla cassiera e l’hanno minacciata con una pistola.

La donna non è riuscita ad aprire la cassa, circostanza di cui si è accorto il carabiniere. Il militare, senza farsi notare, si è avvicinato ed ha intimato l’alt. Un bandito, fuggendo, ha puntato la pistola che impugnava ed ha fatto fuoco contro il carabiniere, mancandolo, e lui ha risposto colpendolo mortalmente. Gli altri due sono usciti dal “Sisa”, unendosi al quarto complice che li attendeva, allontanandosi.

Poco dopo un uomo, ferito, si è presentato all’ospedale di Giugliano: i carabinieri lo hanno subito bloccato, e lo stanno interrogando per chiarire se si tratti di uno dei componenti del gruppo criminale. Non lontano dal supermercato sono stati ritrovati una pistola ed uno scooter, forse usati proprio dai quattro durante il tentativo di rapina.

Fonte: www.ildesk.it/newslong.php?id=7926

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggio

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggioIl sindaco Nello D’Auria: “Presto anche un’altra struttura finanziata con i...