martedì, 17 Maggio 2022

ESEMPLARE DI SQUALO MAKO RITROVATO NELLA RETE DEI PESCATORI A MASSA LUBRENSE

UNO SQUALO MAKO DI CIRCA MEZZO METRO E’ STATO RITROVATO NELLE RETI DI PESCATORI A LARGO DI PUNTA CAMPANELLA A MASSA LUBRENSE, PURTROPPO MORTO. L’ESEMPLARE APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DEI LAMNIDAE, SPECIE TRA LE PIU’ GRANDI, LA CUI LUNGHEZZA VARIA TRA I 3 E I SEI METRI.  SI NUTRONO DI TONNI E PESCE AZZURRO MA RAPPRESENTANO UN GRANDE PERICOLO ANCHE PER L’UOMO. LA PRESENZA DI QUESTO PESCE NEI NOSTRI MARI PUO’ ESSERE DOVUTA A DIVERSI FATTORI. LA TEMPERATURA DELL’ACQUA CHE, NEL CORSO DEL TEMPO, AUMENTA E RENDE POSSIBILE LA PRESENZA DI QUESTA SPECIE, I TONNI  E LA LIMPIDEZZA DEL MARE.TUTTO QUESTO PUO’ FAR PIACERE AI BIOLOGI, AI ZOOLOGI CREDO MENO A NOI…………………

ALTRE NEWS