mercoledì, 17 Agosto 2022

Aversa – Scazzottata tra un prete e un fedele per l’offerta troppo bassa

La Diocesi di Aversa ha aperto un’indagine interna su una lite avvenuta tra un parroco e un fedele, martedì mattina all’esterno di una chiesa. Secondo quanto emerso, dopo un rito funebre, il fedele si sarebbe recato in sacrestia e avrebbe lasciato al sacerdote un’offerta ( 25 euro), giudicata dal religioso troppo bassa. I due avrebbero iniziato a discutere animatamente, un diverbio continuato fuori la parrocchia della Madonna di Casaluce, sfociato in un’aggressione fisica, con il parroco che avrebbe colpito il fedele con pugni e schiaffi. La lite, ripresa dalla telecamera di un negozio nei pressi della Chiesa, è stata divulgata con un video anche sui social. In una nota, la Diocesi retta dal Vescovo Angelo Spinillo, esprime “il proprio rammarico per quello che è accaduto e attiva i propri organismi canonici deputati a fare piena luce sull’accaduto. Altresì esprimiamo – prosegue la nota – vicinanza ad ogni persona che possa sentirsi lesa e si dichiara disponibile a continuare il dialogo già intrapreso per riportare serenità nella vita di tutti coloro che sono stati coinvolti nell’accaduto”. Al momento nessuna denuncia è stata formalizzata a carabinieri o alla Polizia di Stato.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE