mercoledì, 19 Maggio 2021

C.mare, 25 classi in quarantena: aumenta il contagio nelle scuole

spot_imgspot_img

A un mese dall’apertura delle scuole, accompagnata da annunci nel segno dell’ottimismo e da dichiarazioni che delineavano una scuola non più sacrificabile, la ripresa della curva dei contagi da SARS-CoV-2 ha portato di nuovo a riflettere sulla possibilità di un altro stop alle lezioni. La diffusione dell’epidemia nella sola città di Castellammare di Stabia ha messo in quarantena 25 classi: 11 all’ex Seminario in piazza Giovanni XXIII, per tanto il plesso è chiuso fino a mercoledì; 2 all’Istituto Comprensivo Panzini; 3 del III Circolo in via Cicerone; 3 classi in quarantena anche alla Denza di via Fondo d’Orto, 2 alla Di Capua; 2 all’istituto Wojtyla, 1 nella sede principale ed un’altra nel plesso di via Schito. L’unico istituto di Castellammare che non registra classi in quarantena è il IV circolo di via Annunziatella. Il Sindaco Gaetano Cimminio ha convocato per oggi pomeriggio una riunione per delineare il quadro della situazione e optare eventualmente per la chiusura degli Istituti Scolastici presenti sul territorio stabiese. Il tavolo di Palazzo Farnese è stato convocato all’indomani della data fissata dal Governatore Vincenzo De Luca. È stata fissata per domani martedì 9 febbraio la riunione della task force dell’Unità di Crisi regionale sulla pandemia di Coronavirus per monitorare i dati dei contagi nelle scuole della Campania. Non è esclusa una nuova ordinanza del Presidente, che potrebbe nuovamente chiudere le scuole.

ALTRE NEWS