giovedì, 25 Febbraio 2021

Sarno, migranti curdo-iracheni trasferiti da Salerno in un hotel del paese

PUBBLICITA

Giovedì 26 migranti di origine curdo-irachena sono stati fermati intorno alle 5 del mattino nel porto di Salerno. Il gruppo ha attraversato il mare a bordo della nave portacontainer turca “Vento di Scirocco”, chiusi all’interno di un container, diretta a La Spezia. Il gruppo avrebbe approfittato dello scalo salernitano per tentare la fuga. Bloccati dai caschi verdi, si sono attivati i protocolli d’identificazione e prevenzione sanitaria: tre minorenni sottoposti a tampone per il Covid 19 sono risultati positivi e trasferiti all’ospedale di Agropoli; altri tre affidati alle cure di un centro di accoglienza salernitano messo a disposizione dal Comune; mentre 12 donne e 8 uomini maggiorenni sono stati destinati nell’hotel Fluminia di Sarno, adibito a centro di accoglienza per migranti, attenzionati dall’ASL. La struttura sarebbe presieduta dalle Forze dell’Ordine per scongiurare eventuali tentativi di fuga.

Saranno le indagini coordinate dalla Procura di Salerno a chiarire i contorni della vicenda. I curdi, tutti richiedenti asilo politico, sono parti da Aliaga l’11 gennaio scorso, il container, nel quale non era presente merce, è stato sbarcato in appoggio nel porto mercoledì. L’attività investigativa dovrà chiarire se il gruppo era diretto nella città ligure o la loro destinazione era lo scalo campano. Il comandante della nave, è stato multato e denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

foto Avvenire

PUBBLICITA

ALTRE NEWS

DALLA HOME