Il maltempo che imperversa su gran parte delle regioni italiane sta causando danni dovunque. La perturbazione di origine atlantica ha portato sull’Italia  vento forte, pioggia battente a carattere di rovescio o temporale, causa di allagamenti, alberi caduti e smottamenti. In Campania, a Sarno nel salernitano, i vigili del fuoco sono stati chiamati in  zona Terravecchia allertati dai residenti del posto. Alcuni massi si sarebbero staccati dal monte che sovrasta il centro storico, andando a sfondare il tetto di un’abitazione. Un immobile in disuso adibito a deposito. Sul posto anche il primo cittadino Giuseppe Canfora e le forze dell’ordine. Disposto lo sgombero di poche abitazioni, limitata la circolazione nella zona interessata. Permane fino a martedì l’allerta meteo gialla già diramata dalla Protezione civile della Regione Campania e attualmente in vigore.