Napoli, lite tra vicine finisce in tragedia: muore la madre del TikToker ” Con mollica o senza”

E’ stata fermata la donna interrogata ieri pomeriggio per l’omicidio di Rosa Gigante, la 73enne madre di Donato De Caprio. La Polizia di Stato ha eseguito un decreto di fermo, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, nei confronti di Stefania Russolillo. La donna è ritenuta gravemente indiziata del reato di omicidio della 73enne, il cui corpo è stato rinvenuto senza vita ieri pomeriggio, in un appartamento a Pianura. Gigante era la madre di Donato De Caprio, salumiere della Pignasecca noto su Tik Tok per i suoi video nei quali mostra le fasi di preparazione dei suoi panini seguiti dal fortunato slogan “con mollica o senza?”. Una star dei social partenopeo con 3 milioni di follower.   Sul corpo della vittima erano presenti evidenti segni di aggressione e tracce di un principio di combustione, sottolinea la Polizia. Le indagini hanno consentito di individuare numerosi indizi di colpevolezza su Russolillo, vicina di casa della vittima, che avrebbe prima aggredito e poi ucciso l’anziana donna per un litigio nato per futili motivi.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

Sarno, “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri”: in campo gli alunni dell’Istituto Comprensivo Sarno – Episcopio

I.C. Sarno – Episcopio: si ripete per il secondo anno consecutivo la “Festa dello Sport” allo Stadio “F. Squitieri” Una vera e propria “Festa dello...