Sarno, dopo la moria di cani è strage di gatti a Episcopio

Dopo la moria di cani padronali e una volpe rinvenuta priva di vita in un giardino in Viale Margherita, a Episcopio si registra purtroppo un altro fenomeno inquietante. I residenti della frazione denunciano infatti un’anomala moria di gatti. Sono diverse le carcasse rinvenute in strada, nei rioni popolari, in parchi condominiali. Corpi disseminati un pò ovunque, una circostanza che accresce i sospetti su un  “killer” che ha intenzione di “punire” i poveri animali. Il sospetto è che mano ignota abbandoni esche contaminate: i gatti, attirati dai bocconi, li ingeriscono e muoiono.

Natasha M.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE