giovedì, 18 Agosto 2022

C.mare di Stabia, schianto in scooter muore dopo giorni di agonia

Non ce l’ha fatta il centauro vittima di un incidente in via Varano la mattina del 20 dicembre scorso. Catello Sansone, 58 anni, originario di Gragnano, si è spento questa notte nel reparto di Rianimazione dell’ospedale del Mare di Napoli, dopo 16 giorni di agonia. Sono risultate fatali le gravi lesioni riportate nel sinistro, nel quale è rimasta ferita anche la moglie. La coppia viaggiava in sella a un ciclomotore quando è stata investita da un Suv BMW guidato da un uomo. L’impatto è stato devastante. Lanciato l’allarme

al 118. Sul posto sono intervenute  le ambulanze, oltre alle forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Le loro condizioni sono risultate subito gravi tanto da richiedere il trasferimento d’urgenza dal San Leonardo di Castellammare di Stabia, al nosocomio napoletano, dove il 58enne è rimasto ricoverato, fino al stanotte quando ne è stata certificata la morte. Lascia la moglie e tre figli.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE