Castellammare : quando riapriranno le terme di Stabia ???

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Si trattava della più moderna struttura termale in Europa, all’ interno dell’edificio si praticavano fanghi, messaggi, fisioterapie, medicina iperbarica con l’ausilio delle acque solfuree e di macchinari altamente specializzati.Si parla al passato, perché purtroppo da anni le Terme Stabiane sono chiuse al pubblico e vertono in uno stato di totale abbandono e degrado. In seguito alla chiusura avvenuta per motivi finanziari, sia l’edificio che il parco sono stati lasciati incustoditi, per questo sono divenuti bersaglio di vandali ed incivili. Nelle ore notturne, persone senza rispetto e senza dignità, si introducono nella struttura per deturparla e portarne via i macchinari ed altri oggetti di valore. Vetri rotti, muri abbattuti, carte e sporcizia ovunque, questo è quel che rimane di quella che sarebbe potuta essere una miniera d’oro.

La cittadina di Castellammare di Stabia, ha tristemente detto addio alla sua attività più propizia, che nei tempi d’oro degli anni settanta ed ottanta aveva attirato un congruo numero di turisti. Oggi di turisti non ce ne sono più, passeggiando nei pressi della struttura si respira un’aria colma di tristezza, di desolazione. Le colpe dell’attuale stato delle Terme Stabiane non possono essere additate ad una sola persona ma ad una collettività ed un insieme di fattori che non le hanno permesso di andare avanti.Una cattiva amministrazione che per anni ha accumulato debiti senza dare spiegazioni; una pessima politica che si è spesso mostrata ignara alle problematiche economiche relative al complesso termale, sono state le principali artefici della fine delle Terme Stabia. La chiusura dello stabilimento termale ha addolorato tanti stabiesi che hanno trascorso momenti di svago nel meraviglioso parco idroponico, ma soprattutto ha addolorato quelle persone oneste che svolgevano egregiamente il loro lavoro all’interno della struttura e che ora loro malgrado si ritrovano senza un impiego. Fonte :https://www.vesuviolive.it/ultime-notizie/denunciamo/53577-terme-stabiane-triste-epilogo-miniera-doro/

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE

SARNO: BOMBA CARTA SVENTRA SARACINESCA

Un boato ha scosso in serata la quiete dei residenti di Via Laudisio. Un ordigno esplosivo ha divelto la saracinesca di un negozio di...

C.mare: due piccoli di 6 e 9 mesi tra gli 87 contagiati di oggi

Nuovo balzo in avanti del contagio da coronavirus (Covid-19) a Castellammare di Stabia dopo i dati che lasciavano ben sperare nei giorni scorsi. La...

Poggiomarino, crollo mobilificio Cutolo: salvi per miracolo mamma e figli

A Poggiomarino si è sfiorata la tragedia a causa del crollo della palazzina al civico 108 di via Nuova San Marzano, in cui aveva...

Campania, scuole chiuse fino a gennaio: ‘Si torna dopo Natale’

Scuole chiuse fino a dopo le vacanze di Natale. Lo dice De Luca durante la sua diretta social, appuntamento fisso del venerdì pomeriggio. La...

Poggiomarino, crolla il mobilificio Cutolo. Storica attività del paese

Prima il boato poi il crollo, in pochi secondi il mobilificio Cutolo, storica struttura in via Nuova San Marzano a Poggiomarino, diventa un cumulo...

Castellammare : il sindaco chiude le scuole fino al 13 dicembre

Ho appena firmato un’ordinanza per prorogare la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 13 dicembre 2020. Il numero dei contagi è in...

BUONABITACOLO, Lassie accompagna il padrone morto nel feretro fino al cimitero

Una storia di fedeltà pura vede protagonista Lassie, un bellissimo cane dal manto nero. Il quattro zampe ha perso l'amico di sempre, il suo...

Castellammare : Stop a “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : Stop a “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...

Castellammare : il sindaco vieta “Fratiell e Surell e la festa dei falò”

Oggi presso il commissariato di polizia ho partecipato ad una riunione tecnica con le forze dell'ordine per discutere in merito alle tradizionali iniziative dell’Immacolata.In...
Napoli
poche nuvole
18 ° C
18.3 °
17.8 °
52 %
2.1kmh
20 %
Sab
18 °
Dom
16 °
Lun
17 °
Mar
16 °
Mer
15 °
PUBBLICITA