sabato, 19 Giugno 2021

Domani l’asteroide 1998 OR2 saluterà la Terra. Uno spettacolo da non perdere

spot_imgspot_img

Per gli astrofili è un appuntamento da non perdere quello con l’asteroide (52768) 1998 OR2. Queste rocce spaziali viaggiano più vicine alla Terra di quelle che solitamente abitano le fasce asteroidali del nostro Sistema Solare per tale motivo si parla spesso di asteroide pericoloso con un rischio d’impatto potenzialmente solo su una scala temporale di centinaia, se non migliaia di anni. L’osservazione del corpo inizia nel giugno 1987 attraverso uno studio pubblicato dal Digital Survey Survey del Siding Spring Observatory,  12 anni dopo la NASA, attraverso il programma NEAT (Near-Earth Asteroid Tracking), presso l’ Osservatorio di Haleakala , nelle Hawaii, ha ufficializzato la scoperta. OR2 ha un’orbita ben determinata, la sua traiettoria è ben nota durante l’anno, fino al 2197. Molto luminoso presenta un diametro compreso tra i 1.200 e i 3.700 metri domani 29 aprile si troverà alla minima distanza dalla Terra – a circa 6,3 milioni di chilometri – mentre il 1 maggio si troverà in opposizione, raggiungendo la magnitudine  di +10,8. Il Virtual Telescope mostrerà in diretta, online nella sua webTV, il passaggio dell”asteroide (52768) 1998 OR2 già stasera 28 aprile, a partire dalle ore 20:00 oppure telescopio o binocolo alla mano sarà visibile dall’Italia anche nella fase di massimo avvicinamento. La sera migliore per osservarlo, secondo l’astrofisico Gianluca Masi nel corso di un’intervista rilasciata all’ANSA “è quella tra il 28 e il 29 di aprile quando si troverà tra le stelle dell’Idra, a Sud della costellazione del Leone, mentre l’orario ideale sarà tra le ore 21,30 e 22,00, quando l’asteroide si troverà a 25 gradi di altezza in direzione sud- sud ovest e basterà anche un piccolo telescopio o buon binocolo per poterlo osservare”. Sarà un’occasione da non perdere perché la prossima volta che il sasso cosmico si avvicinerà alla Terra sarà nel 2079, quando passerà a 1,8 milioni di chilometri.

foto: RECCOM MAGAZINE

ALTRE NEWS