Sarno, l’Istituto “IIS Enrico Fermi” presenta la “Scala della cultura”. Seconda al mondo dopo quella libanese

Scuola Viva è il programma triennale, finanziato mediante risorse del Fondo Sociale Europeo, con cui la Regione Campania sta realizzando, già da tre anni  una serie d’interventi volti a potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale. L’obiettivo è innalzare il livello della qualità della scuola campana e rafforzare la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini. L’IIS “E. Fermi” grazie a questa iniziativa ha realizzato all’interno della struttura scolastica “La “Scala della Cultura”. Un lavoro, frutto della collaborazione tra docenti, alunni ed esperti  di decoro, che secondo fonti artistiche, sarebbe la seconda al mondo dopo quella dell’università dell’Libano. Salendo la scala della Repubblica orientale, tra gli altri capolavori, al quarto gradino, c’è la Divina Commedia, simbolo di eccellenza della letteratura italiana. Una simile la troviamo all’ingresso della biblioteca nazionale a Montevideo, capitale dell’Uruguay mentre a Istanbul il presidente turco  Recep Tayyip Erdogan le ha fatte distruggere. Il team sarnese ha trasformato ogni scalino nel dorso dei libri più celebri dello scenario culturale – letterario nazionale e non solo. La scala diventata “libreria”, simbolo di condivisione, attraverso un libro aperto sistemato alla fine della salita, invita il lettore a superare i propri limiti, un chiaro messaggio nell’ambito di un tessuto sociale come quello scolastico, dove spesso le problematiche che coinvolgono gli studenti sono difficili da arginare. La manifestazione finale per la terza annualità di Scuola Viva si terrà il giorno 18 Settembre ore 18,00 con l’inaugurazione della scala, presso la sede dell’istituto Enrico Fermi sito in via Roma. Siete tutti invita!.