martedì, 17 Maggio 2022

CASTELLAMMARE : Ragazzino colpito da un fulmine sul Vesuvio: è ancora in rianimazione

Resta riservata la prognosi per il 14enne turista francese colpito da un fulmine ieri sul Veesuvio, durante una gita. Il ragazzo è ricoverato nel centro di rianimazione dell’ ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Le sue condizioni generali sono critiche – si legge nel bollettino diffuso dalla Asl Napoli 3 Sud – anche se il paziente sta rispondendo bene alla cure intensive che gli vengono somministrate. Spiega il dr. Aniello De Nicola, direttore del Centro di Rianimazione: «La catena del soccorso è stata molto efficace. Il giovane è stato assistito immediatamente dalla guide vesuviane, quindi dall’ambulanza del 118 e poi trasferito in ospedale. Tutto ciò ha minimizzato l’evoluzione dei danni che la scarica elettrica ha procurato. Il supporto rianimatorio che sta ricevendo risponde a pieno, per modalità ed intensità, ai protocolli assistenziali suggeriti per il trattamento dell’elettrocuzione».

Stamane il ragazzo e i suoi familiari hanno ricevuto la vista del console francese a Napoli Christian Thimonier. Nelle scorse ore i carabinieri hanno sentito la madre del 14enne che per il periodo di vacanza ha preso in fitto un appartamento al centro di Napoli. Dell’accaduto è stato informato anche il Consolato Francese presente a Napoli.

E resta chiuso a turisti e visitatori il sentiero che conduce al Cratere del Vesuvio per consentire interventi di ripristino del tracciato a seguito delle le piogge e dei danni provocati dal maltempo: è quanto contiene una nota firmata dal direttore dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Gennaro Esposito. 

FONTE: IL MATTINO

http://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/colpito_fulmine_vesuvio_francese/notizie/755956.shtml

ALTRE NEWS