martedì, 17 Maggio 2022

Castellammare, Comune & IUC: malumori nella popolazione per la comunicazione in ritardo

di Genny Manzo)  da www.stabia24.it  

Castellammare di Stabia – Con grande ritardo, il Comune di Castellammare di Stabia, ha comunicato l’acconto da versare per la prima rata dell’Imu ai contribuenti stabiesi (all’interno della nuova tassa IUC –  . La notizia è stata diffusa ieri da Palazzo Farnese, nel massimo “silenzio” della politica (opposizione compresa) e già ci sarebbero dei forti malumori nella popolazione che, da questa mattina, avrebbe preso ad informarsi presso gli uffici preposti o i commercialisti di fiducia (anch’essi informati ieri) sulla “mazzata” comunale, figlia del dissesto (ma non doveva portare benefici il dissesto, sindaco?). Perché? Subito! Chi dovrà pagare il tributo e ha una “seconda casa”, ad esempio da circa 100 metri quadri, si troverà a pagare l’acconto (con aliquota massima al 10.60%,) a scadenza 16 giugno 2014, superiore a 400 euro e il saldo, entro il 16 dicembre 2014, di medesimo importo; più di 800 euro per l’Imu 2014? Si può fare!

Fonte:  www.stabia24.it/2014/06/castellammare-comune-imu-malumori-popolazione-per-comunicazione-in-ritardo/

ALTRE NEWS