domenica, 3 Dicembre 2023

Bologna, Catania e Livorno finiscono in serie B

Con una giornata di anticipo. Si salvano Chievo e Sassuolo. Samp-Napoli 2-5. Torino-Parma 1-1.

La serie A è finita per Bologna, Catania e Livorno, che – con una giornata di anticipo – finiscono in serie B. Si salvano, invece, due squadra che hanno sofferto a lungo: il Sassuolo, che alla fine del girone di andata sembrava già in B e il Chievo.
Patron Squinzi aveva fatto, anzi, una cosa discutibile, licenziando Eusebio Di Francesco, l’allenatore che per la prima volta nella storia aveva portato il Sassuolo in A, per chiamare in panchina Malesani. Ma le cose erano andate malissimo e Di Francesco era stato richiamato a furor di popolo in panchina.Oggi il Sassuolo ha battuto, a Reggio Emilia, il Genoa per 5-2, mentre il Chievo ha vinto a Cagliari per 1-0.
Il Livorno ha perso invece, in casa, il derby con la Fiorentina per 1-0.
Il Catania ha vinto le ultime tre partite su quattro, ma non è bastato. La squadra aveva accumulato un grave ritardo in classifica in precedenza. Oggi ha battuto al dall’Ara il Bologna per 2-1, ma non è servito a niente.
Tra Torino e Parma finisce 1 a 1 e il posto in Europa League è ancora da assegnare. È in vantaggio di un punto la squadra di Ventura, ma quella di Donadoni ha un’ultima partita più favorevole.

Le partite minuto per minuto

A 40 minuti dalla fine della partita contro il Catania al Dall’Ara e a un solo match dlala fine del campionato il Bologna rischia la serie B, La squadra di Ballardin sta perdendo, infatti, per 1-0. Il gol è stato segnato da Monzon al 21° del primo tempo. I catanesi giocano in dieci per l’espulsione di Peruzzi. Al 56° i padroni di casa hanno mancato il pareggio per un tiro sfortunato di Ibson, che ha colpito la traversa. Il Bologna chiede anche un rigore, per un braccio largo nell’area dei Catania. La moviola mostra che c’era.
Ma a 11 minuti dalla fine il Bologna riesce a pareggiare con Archimede Morleo: 11 minuti di sofferenza al Dall’Ara. Ma all’83° dopo un fallo a centrocampo su Morleo, Bergessio vola verso la porta del Bologna con la difesa completamente bloccata. Tiro e gol: Catania di nuovo in vantaggio.

Il Napoli domina con la Samp a Genova

A Genova, invece, il Napoli sta vincendo largamente: 5 a 1, quando manca mezzora alla fine dlela partita con la Samp: hanno segnato Zapata, Insigne, Callejon e anche Hamsik che ha rotto finalmente il lungo digiuno. Per la Samp ha segnato Eder. Il quinto gol del Napoli è frutto di un’autorete.
Il Torino, in casa, batte il Parma per 1-0 quando mancano 30 minuti alla fine della partita. Il gol è di Ciro Immobile al 42° del primo tempo. La squadra di Donadoni è rimasta in dieci per l’espulsione di Lucarelli. Ma trova un rigore. Lo calcia Cassano, Patelli risponde, ma la difesa del Toro è ferma, arriva Biabiany e ribatte in rete: 1 a 1. A pochi minuti dalla fine, espulso anche Immobile. Ora la due squadre sono in dieci.

Sassuolo, Fiorentina e Chievo

Il Sassuolo è in vantaggio sul Genoa per 2 a 1. Apre le segnatura Floro Flores, pareggia Calaiò, poi arriva il vantaggio di Biondini. Ma poi arriva il pareggio di Gilardino: 2 a 2. Ma il risultato cambia ancora: a 10 minuti dalla fine segna Sansone. Poco più tardi segna ancora Floro Flores, autore oggi di una doppietta 4-2 per la squadra di Di Francesco (e del presidente della Confindustria, Squinzi). E arriva, infine, ache il quinto gol: 5-1 per il Sassuolo.
La Fiorentina vince, finora, a Livorno per 1 a 0 grazie a un gol di Cuadrado.
Il Chievo dal 27° del secondo tempo vince a Cagliari con un gol di Dainelli.

Fonte: http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=Bologna,%20Catania%20e%20Livorno%20finiscono%20in%20serie%20B&idSezione=24834

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE

A Sarno “Cortili di Natale ai Carresi”, l’evento della Parrocchia Sant’Alfonso

La Parrocchia di Sant'Alfonso guidata da Don Marco Siani vi aspetta sabato 16 dicembre nei Cortili di Natale ai Carresi. Una serata nei cuori...