ADELAIDE, MUORE DURANTE UNA GASTROSCOPIA. LO STRAZIO DEI GENITORI: “ERA UNA BIMBA SANA”

BERGAMO – Un semplice esame di routine come la gastroscopia, ma qualcosa è andato storto e Adelaide, un anno compiuto il 23 aprile scorso, non ce l’ha fatta. La piccola è morta ieri a Crema in seguito a un arresto cardiaco. Non riescono a farsene una ragione i genitori, di Romano di Lombardia (Bergamo). “Adelaide – racconta il papà Antonio Croce a L’Eco di Bergamo – il 23 aprile aveva compiuto un anno e proprio ieri aveva fatto i suoi primi tre passi. Quando stamattina l’abbiamo portata qua in ospedale per un esame considerato di routine, stava bene; ora invece non c’è più”. Alle 7.15 di ieri la bambina è entrata all’ospedale Maggiore di Cremaperché doveva essere sottoposta a un esame denominato esofagogastroduodenoscopia. Subito qualche complicazione dovuta all’anestesia e dopo quattro ore di angoscia il decesso inspiegabile. Inquirenti e sanitari cercheranno di far luce su quanto è successo. Doveva solo essere verificato se la bambina soffrisse di celiachia o di altri problemi intestinali. “Ci tengo sottolineare -parla Antonio – che mia figlia è entrata in questo ospedale sana. Martedì sera è stata visitata dal pediatra curante che l’aveva trovata nelle condizioni di salute ideali per sostenere l’esame. Il tutto è riportato su un certificato medico che parla chiaro”.

Fonte: www.leggo.it

Link : www.leggo.it/NEWS/ITALIA/adelaide_bambina_muore_durante_gastroscopia_bergamo/notizie/691840.shtml

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE