martedì, 17 Maggio 2022

ELEZIONI EUROPEE DEL 25 MAGGIO: GLI SCRUTATORI E IL MOVIMENTO 5 STELLE

Da anni si sà più o meno come funziona il sistema per diventare scrutatore in occasioni di elezioni politeche. Scrivo più o meno perchè è certo che bisogna presentare una domanda, presso il Comune, all’ufficio adetto, successivamente si viene inseriti in un elenco,  segue una graduatoria  e poi, se miracolo vuole, si viene sorteggiati. L’iter dovrebbe essere questo. Il ” miracolo” fa parte di quella fase in cui viene fatto effettivamente il sorteggio o si viene segnalati da chissà quale ” Santo”. Certo il guadagno non è rilevante ma il posto determinato è ambito da tanti e ogni volta che le elezioni si presentano all’orizzonte, tanti aspiranti scrutatori iniziano una corsa frenetica per raggiungere il traguardo. La scelta dunque cela sicuramente preferenze.Sembra che il Movimento 5 stelle stabiese voglia porre fine a questo sistema. Gli attivisti del Movimento 5 stelle presenti a Castellammare di Stabia, creandosi l’alibi della crisi economica che c’è in città, hanno proposto all’Amministrazione Comunale, di nominare scrutatori, nelle prossime elezioni del 25 Maggio 2014, il cui posizione lavorativa risulti non collocata  ovvero disoccupati, nonché la procedura di sorteggio al fine di assicurare a tutti pari opportunità dovrà essere  trasparente.Una richiesta ufficiale per l’adozione della proposta diretta al Sindaco, al Presidente del Consiglio comunale ed alla Commissione elettorale è stata presentata nella giornata di Giovedì 11 Aprile. Ci riusciranno i seguaci di Grillo a cambiare le regole?

A.M.

ALTRE NEWS