martedì, 17 Maggio 2022

CASTELLAMMARE DI STABIA : RIQUALIFICAZIONE DELLA VILLA

Venerdì, 4 aprile, è stata pubblicata la determina dirigenziale con la quale si procede alla pubblicazione del bando di gara per la riqualificazione della Villa Comunale (“riqualificazione, rigenerazione e valorizzazione del waterfront. Tratto Banchina Zì Catiello-Hotel Miramare”), il cui importo a base di gara, pari a 4.326.415,48 € è interamente finanziato dal PIU Europa, di cui costituisce uno degli interventi portanti.

Il bando con i relativi documenti di gara sarà pubblicato sulla prossima G.U.R.I. e sarà aperto per 26 giorni dalla data di pubblicazione.

L’intervento proposto andrà, di fatto, a ridisegnare l’intero tratto compreso tra il Miramare e la banchina di Zi Catiello, non solo sotto l’aspetto morfologico e tipologico, ma anche nella conformazione fisica della villa e del lungomare. Si prevede che i lavori avranno inizio entro luglio e avranno una durata di circa 15 mesi, soggetti a offerta di ribasso temporale da parte dell’impresa aggiudicataria.

«Il progetto di riqualificazione della villa comunale – ha affermato l’assessore all’Urbanistica con delega al PIU Europa, Alessio D’Auria – consentirà la creazione di un grande e continuo spazio aperto attrezzato, in una posizione di assoluto privilegio per la città, immediatamente a contatto con il centro storico e affacciato sul Golfo, che si configurerà come luogo di aggregazione, incontro informale e soprattutto interfaccia col mare, grazie alla realizzazione di gradoni per avere accesso diretto alla spiaggia e ad una cavea».

«Sono particolarmente soddisfatto – ha dichiarato il Sindaco Nicola Cuomo – perché a causa dei problemi sorti con la Stazione Unica Appaltante la procedura di gara era bloccata da diversi mesi, col rischio di perdere i finanziamenti europei. I nostri uffici invece sono riusciti ad aggiornare il cronogramma e il quadro economico, che abbiamo approvato in giunta una settimana fa, e a preparare tutti gli atti di gara in tempi ristretti, lavorando alacremente».

«La Villa Comunale – conclude il sindaco – è il più grande spazio pubblico della città ed è sempre stato, storicamente, il principale punto di aggregazione e socializzazione, non solo dei cittadini stabiesi ma anche di quelli provenienti dal suo hinterland: nel periodo estivo, infatti, sull’area gravitano contemporaneamente migliaia di utenti. Quest’ulteriore atto di riqualificazione del tratto di costa si aggiunge all’avvio del depuratore biologico avvenuto con ordinanza sindacale del 31 marzo 2014 dopo anni di attesa. La conquista della costa con il suo mare è l’obiettivo principale della mia amministrazione. Con essa la città farà un grande salto di qualità».

Fonte:http://www.comune.castellammare-di-stabia.napoli.it/

ALTRE NEWS