DONNE: 364 GIORNI ALL’ALBA.

Ieri 8 Marzo Festa della Donna ma da oggi questo essere così idealizzato, così lodato, così onorato, così evidenziato come è e come sarà per i prossimi 364 giorni  che la separano dalla data dell’8 Marzo 2015? …….SEMPRE DONNA. Donna che vivrà angherie e violenze da parte del suo antagonista maschile, donna che subirà in silenzio queste violenze perché ribellarsi per alcune donne  è ancora un tabù, liberarsi dalla  dipendenza mentale che si crea nella donna nei riguardi del uomo non è  facile sopratutto se si è sole , donna che sarà devota alla famiglia anche se il suo uovo resterà sempre vuoto, donne che serviranno la patria ma che fanno ancora fatica a togliere dai superiori il concetto di sesso debole, donne cancellate  uccise da uomini che si creano alibi come la gelosia, i falsi tradimenti ma che nella realtà della loro mente sono  considerano la donna  una proprietà di cui disfarsi in un momento di ira ma anche premeditazione, perchè così si è deciso di uccidere quell’essere diventato ingombrante ( solo ieri sono state due le donne uccise da parte dei mariti) , donne costrette all’ignoranza in tante parti del mondo perché studiando imparerebbero quali sono i loro diritti, cosa significherebbe il divorzio, l’aborto, donne stuprate perché  lesbiche e alle quali vuole essere inflitta questa punizione per farle cambiare istinto, indole, ma donna vuol dire anche amare un’altra donna perché nella natura umana è l’essere che vale……..sempre.

M.A.

ALTRE NEWS

ULTIME NOTIZIE