papa

CASTELLAMMARE DI STABIA :Arriva in città la teca contenente le reliquie di Papa Giovanni Paolo II

Articolo di Anna Chiara Favoloro –  www.corsoitalianews.it

E’ il mese dell’amore, delle rose, della marianità. Ed a Castellammare di Stabia si concluderà con un delizioso dono per i numerosi fedeli della città. L’ultimo week-end, la Parrocchia di Sant’Antonio di Padova, ospiterà la teca contenente le reliquie di Papa Giovanni Paolo II, canonizzato da Papa Francesco, lo scorso 27 aprile, circostanza per la quale già si assapora gioia e briosità, in ricordo della visita di Wojtyla a Stabiae, nel lontano1992, allorché fu protagonista di incontri spirituali presso la Concattedrale stabiese, i cantieri navali e l’indimenticabile “atterraggio” sull’arenile.

Ed adesso come allora, ecco la Cristianità avvolgersi, stringersi, fondersi. Ecco realizzarsi gli insegnamenti di misericordia, clemenza, umanità di Giovanni Paolo II. Ecco prossimo ad essere celebrato, tra il 30 maggio e il 2 giugno 2014, nelle parrocchie di Sant’Antonio di Padova, a Castellammare e nella Maria Santissima dell’Assunta e Santa Maria delle Grazie, a Gragnano. Ed ecco, pronti ad arricchire l’incontro del 30 maggio, nella sala convegni della Parrocchia di  Sant’Antonio Tom Perry, famoso “scalatore scalzo” e Monsignor Yarek, polacco ed amico di Wojtyla il quale, tra l’altro, nel primo giorno del mese di giugno, si confronterà con i giovani della Comunità di Gragnano.

Un evento straordinariamente atteso, sentito e desiderato, soprattutto in un periodo così tanto martoriato da episodi di violenza ed illegalità. Con organizzazione a cura della Parrocchia di Sant’Antonio, dell’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo (ACST), della Protezione Verde – Pro Natura ed in collaborazione con le associazioni ANMI, CAI, CRI, CEMS, Combattenti e Reduci di Gragnano, Anziani di Gragnano, nonché l’Arma dei Carabinieri, l’arrivo delle reliquie del Santo Padre sarà immensa letizia. Per tutti.

 

Commenti

Commenti