Cancellare le ricerche fatte su Facebook:ecco come fare

Se non lo sapevate, Facebook memorizza le ricerche che fate sul social network. Ecco dunque come fare per cancellare ogni traccia. Il social network più diffuso al mondo da tempo registra e cataloga tutte le ricerche fatte dai propri utenti.

Esse sono accessibili in una voce nascosta del Registro attività. Anche se si tratta di informazioni accessibili esclusivamente al proprietario del profilo, non sono chiari i motivi per i quali Facebook abbia attivato questa funzionalità. Questo potrebbe creare non pochi problemi a tutte quelle persone che condividono il proprio computer senza fare il log out dal proprio account e ai membri delle coppie, che potrebbero avere accesso alle ricerche fatte dal proprio partner. Ecco dunque come fare per cancellare le ricerche fatte su Facebook. In primis, per visualizzare la cronologia delle ricerche, è necessario effettuare il log in nel proprio profilo e accedere al Registro attività. Ora bisogna cliccare su Altro, in basso a sinistra del menù. Da qui è possibile accedere a diverse informazioni personali, tra le quali proprio quella relativa alle ricerche fatte sul social network, accessibile cliccando la voce Cerca. Ora vi appariranno con precisione tutte le ricerche da voi fatte. Nella lista saranno incluse le ricerche relative a profili, pagine e gruppi, fatte sia tramite la versione web del social network, che tramite le applicazioni per dispositivi mobili. Dunque, a questo punto cosa bisogna fare per cancellare tutte le ricerche fatte su FacebookPer azzerare totalmente la cronologia di ricerca è necessario cliccare sulla voce Cancella ricerche, posizionata nella parte superiore della pagina. È possibile anche eliminare singolarmente gli elementi, cliccando sull’ultima icona della riga relativa a ogni singola ricerca, selezionando la voce Rimuovi. Dunque, onde evitare problemi legati alla privacy, facendo così non mettere in pericolo che qualcuno si informi su ciò che avete cercato sul social network di casa Zuckerberg.

Commenti

Commenti