20180720_185759

Giovani stabiesi vincono il bronzo ai Campionati Italiani Fids di Danze Latino-Americane

Medaglia di Bronzo ai Campionati italiani della danza a Rimini per gli atleti Stabiesi della Dance Accademy di Gragnano. Si sono classificatii al terzo posto nella disciplina Balli Latini categoria 12/13 B3 gli allievi Luigi Amendola (classe 2006) di Castellammare di Stabia e Aurora Venosa (classe 2007) di Torre Annunziata della prestigiosa scuola di ballo Dance Accademy di Gragnano, la numero uno nelle Danze Latino Americane, Danze Coreografiche, Danze Accademiche Duo Sincro Latin, Duo a Tema.
L’accademia diretta dalla maestra nonché giudice FIDS di tipo A (Federazione Italiana Danza Sportiva) Antonietta Di Somma ormai un’eccellenza nel mondo del ballo con un trascoro di studi seguiti da personaggi di fama internazionale come il pluricampione del mondo Nino Langella ballerino di Danze Latine e Carolyn Smith presidentessa di Ballando con le Stelle.
Luigi nato a Capri e Aurora nata a

Castellammare di Stabia ballerini di danze latino americane, rispettivamente residenti nelle proprie città, dopo un lungo inverno e intenso periodo di allenamento si sono diretti pochi giorni fa nella città Romagnola esattamente a Rimini dove si svolge il Campionato Italiano e dove ogni anno centinaia di atleti delle diverse discipline e competizioni, dalla danza classica alla moderna fino alla danza sportiva partecipano e si sfidano per competere alla più ambita gara nel mondo del ballo.
Gli allievi napoletani si sono sfidati con ben altre 80 coppie di ballerini provenienti da tutta Italia tra i diversi stili di ballo cui Cha Cha – Rumba – Samba e Jive e superando ben 7 turni composto ognuno da ben 12 – 13 coppie fino a disputare la finale aggiudicandosi la medaglia di bronzo. Questo scatto permetterà ai due ballerini di accedere e competere a una classe più elevata. Dopo il breve periodo di relax per i due campioni subito riprenderanno gli allenamenti per la nuova stagione accademica per i nuovi progetti già in corso sotto la grande direzione della coach Antonietta Di Somma.

Commenti

Commenti