capture-20180716-214752

Sarno, dramma in paese: donna 36 enne si lancia dal balcone

Sono gravi le condizioni della donna ricoverata all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dopo essersi lanciata dal quarto piano di uno stabile a Sarno. Erano le 18:30 circa quando un tonfo ha attirato l’attenzione dei residenti a via Matteotti . Il forte rumore proveniva dal balcone dell’abitazione al secondo piano del palazzo dove ha sede uno studio legale. Il corpo di F.S. 36 anni, figlia di un impiegato comunale, giaceva esanime dopo un volo dal quarto piano. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi:  il personale del 118, arrivato con un’ambulanza, ha trasportato d’urgenza la donna al nosocomio nocerino. Sul luogo della tragedia

sono intervenuti i carabinieri della locale stazione agli ordini del comandante Toni Vitale. Al momento l’ipotesi che si sia trattato di un gesto volontario sembrerebbe la più  plausibile.

Commenti

Commenti