unnamed-1-750×563

Tappa stabiese per il cantante Rod Stewart, arrivato in città a bordo dello yacht Lumiere Jaulit

Gibaltral, Nice, Napoli, Sorrento, Castellammare di Stabia sono i porti in cui si è fermata la “Lumiere” Jaulit prima di togliere gli ormeggi e partire alla volta d’Ischia. La nave yacht è arrivata allo Stabia Main Port questa mattina alle 6:06 circa con a bordo un ospite d’eccezione: Rod Stewart. Il cantautore britannico 73 anni, nominato Sir dalla regina Elisabetta II nel 2016, è considerato uno degli artisti rock di maggior successo di tutti i tempi. Una carriera iniziata nel 1964 con brevi esperienze in diversi gruppi british blues fino ad arrivare alla popolarità dieci anni dopo con “Rod the Mod”.  Negli anni novanta incise insieme a Bryan Adams e Sting il singolo “All for Love” colonna sonora del film “I tre moschettieri”. Suoi i brani “Have you ever seen the rain”, “Sailing”, ” I don’t wanna talk about it”. Il cantante londonise ha gustato il caffè al bar “Banchina Alessandro” poi accompagnato dal manager Roger e una piccola schiera di guardie del corpo ha fatto una passeggiata nel centro antico stabiese fino allo chalet “Maria Rosaria” mentre la moglie Penny Lancaster e altri parenti e amici erano in visita agli scavi archeologi di Pompei. L’imbarcazione disponibile solo a noleggio per la modica cifra di 185.000 mila euro a settimana più spese è un hotel a cinque stelle: 50 metri circa può ospitare fino a 12 persone in 6 camere, tra cui una suite armatoriale, 1 cabina VIP, 2 cabine doppie, 2 cabine doppie e 2 cabine convertibili che hanno a loro servizio 11 membri

d’equipaggio. Ex Cuor di Leone costruita nel 1999 naviga attualmente sotto bandiera della Marshall Island dispone di: aria condizionata, connessione WiFi , Jacuzzi sul terzo ponte di poppa, attrezzi ginnici / palestra, stabilizzatori in corso;2 Kawasaki 800 SXR Jet-Skis; Sci d’acqu;a Wake Board; attrezzatura da pesca.

Commenti

Commenti