CARABINIERI-NAS

Sarno: nel mirino dei Nas la guardia medica e una pasticceria

Procedono le attività di controllo sul territorio da parte del Nucleo Antisofisticazione e Sanità a tutela della salute. I militari agli ordini del Maggiore Vincenzo Ferrara hanno controllato e ispezionato: Guardie mediche, studi odontoiatrici e attività commerciali

Nell’ambito del Distretto Sanitario 62, dopo aver controllato il locale ambulatorio di guardia medica a Sarno in via Palma, i militari del Nas di Salerno rilevavano varie criticita’ igienico sanitarie e strutturali : umidita’ sulle pareti, soluzione di continuita’ della pavimentazione, sporco diffuso, promiscuita’ di utilizzo dei locali con il servizio di igiene mentale. Gli inconvenienti riscontrati venivano segnalati alla direzione generale dell’Asl di Salerno, per i provvedimenti di competenza.

Le attività di controllo sono proseguite nel settore alimentare. I Nas sempre a Sarno in ausilio con il personale dell’ispettorato del lavoro, hanno elevato una multa di 45 mila euro al titolare di una nota pasticceria del centro disponendone la chiusura per le precarie condizioni igienico sanitarie. Sequestrati circa 1000 chili di prodotti dolciari privi della documentazione che ne indicasse la tracciabilità.  I controlli hanno riscontrato inoltre 15 posizioni lavorative senza contratto.

Nell’ambito del distretto sanitario 72 dell’Asl Salerno (a sud del capoluogo), a conclusione di un controllo igienico sanitario svolto all’interno della locale guardia medica,  venivano rilevate varie criticita’ igienico sanitarie e strutturali: umidita’ alle pareti, arredi logori e di vecchia fattura, fili elettrici fuori traccia, assenza di servizi igienici e di lavabo dedicati al personale sanitario di turno. Gli inconvenienti venivano segnalati all’Asl competente per l’adozione dei provvedimenti volti al rapido ripristino.

In Salerno città, dopo aver svolto un controllo presso due studi odontoiatrici, i carabinieri hanno sequestrato un intero studio odontoiatrico con annesso laboratorio odontotecnico, per problematiche autorizzative e vari farmaci scaduti di validità

In Salerno, dopo aver controllato un studio odontoiatrico, i Carabinieri del NAS sequestravano diverse confezioni di farmaci scaduti.

Commenti

Commenti