sesso-cellulare

Finisce in Procura il video hot del medico e dell’infermiera girato di nascosto in ospedale

Il video hot che riprende un noto medico e una infermiera mentre  consumano un rapporto sessuale in una stanza dell’ospedale durante il turno di lavoro di notte è diventato un boomerang per chi lo ha girato di nascosto in una struttura ospedaliera dell’agro nocerino. I due protagonisti della vicenda hanno presentato una denuncia alla magistratura che ha sequestrato il video diffuso nelle scorse settimane attraverso la chat whats app. Per il momento il procedimento penale è a carico di ignoti per violazione della privacy e divulgazione di materiale pornografico. Il video della durata di circa cinque minuti riprende  i due focosi amanti mentre consumano un rapporto sessuale sulla scrivania di una stanza dell’ospedale. I due, entrambi sposati e con famiglia ed entrambi riconoscibili dalle immagini, si sono rivolti ad un noto avvocato napoletano per la tutela della loro immagine.Il video infatti è stato girato da qualcuno che conosceva la loro relazione e che probabilmente ha voluto vendicarsi nei confronti dei due facendo girare il via sul social whats app. Chi li ha filmati di nascosto sapeva tutto. E ha aspettato il momento opportuno per rendere poi quasi di dominio pubblico quella relazione extraconiugale che è tra maggiorenni e consenzienti. Chi ha

girato le immagini era nascosto in una stanza attigua o forse al piano superiore perché le riprese sono dall’alto o addirittura è salito su una scrivania o una scala per riprendere meglio la scena attraverso una fessura di una contro soffittatura opportunamente allargata per riprendere meglio.Il fatto che il rapporto sessuale, tra due adulti consenzienti, si sia consumato in una stanza di un ospedale pubblico di notte e durante l’orario di lavoro fa gridare allo scandalo. Il video  è arrivato anche ai vertici dell’Asl di Salerno che sta valutando eventuali sospensioni dal lavoro dei due.

Commenti

Commenti