36175966_10211588378971800_5120912102843744256_o

Di Martino: “L’astensionismo a Castellammare è più alto delle altre città, La nostra sarà un’opposizione costruttiva”

Ringrazio gli #stabiesi che hanno creduto in me, 8368 voti sono un risultato straordinario per il tempo in cui la coalizione e la mia candidatura si sono presentati in un clima difficile e compromesso da divisioni. E’ stata un’esperienza di #libertà. Un progetto per restituire agli stabiesi fiducia nelle istituzioni e nelle idee di #cambiamento per il #governo di Castellammare. Quando abbiamo cominciato nessuno avrebbe scommesso che saremmo arrivati fin qui. A mille e ottocento voti dal centrodestra, che vince quasi ovunque nei comuni al ballottaggio in Italia. Non siamo, però, riusciti a parlare ai tanti #stabiesi che, sfiduciati e disorientati, hanno deciso di restare a casa. L’astensionismo a Castellammare è più alto delle altre città chiamate a scegliere il proprio sindaco. Questo sarà il nostro primo impegno: riaccendere la voglia di #partecipare che i partiti in crisi e divisi da personalismi hanno contribuito a spegnere. La nostra sarà un’#opposizione#costruttiva per #Castellammare e auguro a Gaetano Cimmino di lavorare nell’esclusivo interesse della città. Ma non faremo sconti e ci opporremo al disegno di impedire il rilancio turistico di Castellammare con nuovo cemento e con politiche di destra improntate all’esclusione e a favorire il governo dei pochi a danno della collettività.

Commenti

Commenti