arenile castellammare

C.mare di Stabia, brandisce un’ascia e inveisce contro i passanti. Paura in villa

Un uomo in evidente stato di alterazione avrebbe seminato il panico questa sera in villa comunale. Secondo testimoni oculari una coppia camminava nei pressi della banchina di Zi Catiello quando improvvisamente l’uomo avrebbe brandito un’ascia e avrebbe inveito contro i passanti per poi colpire alcune panchine in pietra. Il fuggi, fuggi è stato inevitabile mentre il folle è stato allontanato dalla la donna che lo accompagnava. Una situazione completamente fuori controllo che poteva degenerare nel peggior dei modi e solo per un caso fortuito non ha registrato feriti.

Commenti

Commenti