carabinieri

C.mare di Staba: baby pusher in manette. Nascondeva droga negli slip

I carabinieri del nucleo radiomobile di Castellammare di Stabia lo hanno fermato durante un controllo sul territorio in via Iovino arrestandolo: il ragazzo 16 anni aveva addosso, custodita nelle mutande, 44 grammi di marijuana. I militari procedevano poi a un’ accurata perquisizione anche nelle abitazioni dei due ragazzi che stavano insieme al 16enne: i fratelli Alessandro e Andrea Arnese. Trovati 31 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento. Accusati di detenzione ai fini

di spaccio di sostanze stupefacenti, il minorenne è stato condotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei a Napoli mentre gli Arnese sono stati sottoposti all’obbligo di permanenza domiciliare in attesa del rito per direttissima.

Commenti

Commenti