20180430_111115

C. mare : gli occupano la casa abusivamente, si incatena per protesta ai cancelli del commissariato di polizia

Castellammare. Si è incatenato per protesta ai cancelli del commissariato di polizia di Castellammare per protestare contro il mancato sgombero della sua abitazione da parte di una famiglia abusiva Un ex commerciante stabiese stamane ha attuato la clamorosa protesta perchè a suo dire, nonostante la polizia abbia raccolto le sue denunce e segnalato la cosa alla magistratura la sua casa da 4 anni continua ad essere occupata abusivamente. Secondo l’uomo proprietario di una piccola palazzina composta da due appartamenti a Scanzano avrebbe subito le minacce continue di uno degli inquilini che da anni è entrato in casa abusivamente e senza mai pagare l’affitto. L’uomo aveva anche affitto il secondo appartamento ma gli inquilini sarebbero stati costretti a scappare per le minacce subite dagli altri condimini abusivi. L’ex

commerciante attuata la clamorosa protesta è stat riportato alla clama da parte degli agenti del locale commissariato di polizia e condotto all’interno. Il dirigente lo ha rassicurato che  segnalerà il suo caso per l’ennesima volta al Tribunale civile di Torre Annunziata. CIRO Serrapica  Cronache della Campania 

Commenti

Commenti