acqua della madonna

Castellammare : fango nell’acqua della Madonna. Il commissario chiude la fonte

Castellammare. Fango mescolato all’Acqua della Madonna. Il commissario prefettizio ordina la chiusura della Fonte. «Premesso che a seguito di segnalazione telefonica del comando Vigili Urbani inerente a residui individuati all’atto dell’erogazione e del prelievo dell’ cqua proveniente dalla mescita pubblica della fonte ” Madonna”, all’apparenza definiti come ;’fango”. ordina il divieto di prelievo delle acque provenienti dalle fontane pubbliche della sorgente ;,Acqua della Madonna”, site in questa città aila via Duilio, nelle more della esecuzione dei lavori di manutenzione e delle successive analisi.»Questo si legge nell’ordinanza a firma Anna Nigro, il commissario prefettizio di Castellammare di Stabia. In sintesi: Vietato riempire le bottiglie con l’acqua della Madonna. In molti avranno pensato che si trattava di ordinaria manutenzione, quando hanno visto la fonte di via Duilio transennata, ma invece è un evento straordinario. Infatti, come si legge appunto nell’ordinanza, dalle fontane fuoriesce anche il fango mescolato all’acqua. In effetti, quasi ogni anno l’amministrazione comunale pare

sia costretta a vietare il prelievo dell’acqua. Anche quest’anno, l’amministrazione ha dovuto correre ai ripari ed interdire il prelievo. Dall’ufficio tecnico però non sono tanto ottimisti. Infatti l sospetto dei tecnici comunali è che ci sia stato uno smottamento sotterraneo che abbia causato la rottura della condotta dell’acqua della Madonna. Al momento non si tralascia nessuna ipotesi, l’unico punto fermo è l’interdizione alla fonte. Ciro Serrapica

Commenti

Commenti