juvestabia-catania

La Juve Stabia ferma il Catania davanti a tredicimila spettatori . Finisce 0 a 0 al “Massimino”

Bel colpo d’occhio al “Massimino” per Catania-Juve Stabia. Entrambe le squadre sono schierate con un 4-3-3, Caserta e Ferrara non possono ancora disporre di Melara e Paponi.Inizia bene il Catania: Lodi verticalizza per Barisic che calcia largo di destro. Partita molto tattica, con le vespe che prestano molta attenzione alla fase difensiva. Mazzarani prova il tiro dalla distanza con palla che finisce molto alta. Successivamente Barisic crossa per Curiale che manda fuori di testa. Il primo tempo si chiude senza reti, i padroni di casa fanno la partita senza però riuscire a creare grossi problemi alla Juve Stabia.In avvio di ripresa si registrano due occasioni per Canotto che calcia fuori entrambe le volte. I gialloblù sembrano più intraprendenti rispetto ai siciliani nella prima parte del secondo tempo. Il Catania torna a spingere con Russotto che tira due volte dalla sinistra, sempre attento Branduani che blocca. Bogdan vicinissimo al goal di testa dopo il

corner di Lodi, palla a lato di pochissimo. Adesso la partita è più divertente, con i padroni di casa che vogliono la vittoria a tutti i costi, mentre la Juve Stabia prova a pungere in contropiede, senza però scoprirsi troppo. Molto attivo dal suo ingresso in campo Russotto che prova la giocata alla Insigne (rientro e destro a giro) ma non è preciso. Il forcing dei rossazzurri non porta i risultati sperati ed una Juve Stabia gagliarda riesce ad uscire indenne dal campo della seconda in classifica.

 Ivano Cotticelli

Commenti

Commenti