carabinieri

Sarno: calci e pugni per un tentativo di rapina

E’ stato avvicinato da un gruppo di connazionali e gli avrebbero intimato di consegnare il portafogli, al rifiuto dell’uomo sarebbe scattata l’aggressione. L’episodio sabato sera in Piazza Garibaldi a Sarno. Un 32 enne di origini marocchine sarebbe stato accerchiato da quattro persone che volevano derubarlo. Il branco ha colpito l’uomo con calci, pugni fino a procuragli una ferita d’arma da taglio alla mano. Lasciato a terra il nordafricano è stato soccorso dal personale del 118. Ascoltato dai carabinieri grazie alle informazioni fornite il gruppo, due donne e due uomini, è stato rintracciato dai militari. Le indagini faranno ulteriore chiarezza sull’ennesima aggressione che vede protagonisti ancora una volta gli extracomunitario.

Commenti

Commenti