rissa villa

C.mare di Stabia: rissa a colpi di casco .Panico in villa

Il diverbio forse iniziato altrove ha avuto l’epilogo amaro in villa comunale. Giovedì sera un ragazzo fare cagnesco, sceso da un mezzo, si avvicina a un coetano e inizia a colpirlo con il casco. La vittima aveva in mano anche lui il copricapo protettito che usa per difendersi contro l’aggressore. Alla rissa assiste la sorella di uno dei due che interviene in soccorso del fratello. Un parapiglia a tre interrotto dall’intervento di uomo che ha riportato la calma.  

Commenti

Commenti